Camera Penale di Lucca > News > Argomento: Tribunale > Udienze e cancellerie penali fino al 31 gennaio 2021

Udienze e cancellerie penali fino al 31 gennaio 2021

pubblicata il 23/11/2020

Carissimi, di seguito il provvedimento del Tribunale e le sue note esplicative in vigore da oggi, volti a regolare lo svolgimento delle udienze penali e l’accesso alle cancellerie penali fino al 31 gennaio 2021.

Scarica le linee guida del Tribunle penale

Scarica le note esplicative

Per quanto riguarda il deposito degli atti penali, si ricorda che dovrà farsi riferimento a quanto disciplinato dall’art 24 del D.L. 137/20.

Si ricorda che l’atto principale del deposito dovrà avere le seguenti caratteristiche:
1. essere in formato PDF;
2. essere stato ottenuto da una trasformazione di un documento testuale, senza restrizioni per le operazioni di selezione e copia di parti. Non sarà pertanto ammessa la scansione di immagini (ad esclusione della nomina).
3. essere sottoscritto con firma digitale o firma elettronica qualificata.
4. le tipologie di firma ammesse saranno sia PAdES che CadES e gli atti potranno essere sottoscritti digitalmente anche da più difensori purché almeno uno di questi sia il depositante.
In relazione, invece, ad eventuali allegati documentali, gli stessi dovranno essere esclusivamente in formato PDF (non sono ammessi per il momento altre tipologie di file) ed essere sottoscritti tutti con ?firma digitale PADES oppure CADES, un po’ come attualmente avviene nel Processo Tributario Telematico. La dimensione massima consentita per ciascun deposito di atti ed eventuali allegati è pari a 30 Megabyte.

Ulteriore importante novità, poi, è quella introdotta dal comma 4 del medesimo art. 24, il quale prescrive: “Per tutti gli atti, documenti e istanze comunque denominati diversi da quelli indicati nei commi 1 e 2, alla scadenza del termine di cui all’articolo 1 del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modi?cazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, è consentito il deposito con valore legale mediante posta elettronica certificata inserita nel Registro generale degli indirizzi di posta elettronica certi?cata di cui all’art. 7 del decreto del Ministro della giustizia 21 febbraio 2011, n. 44. Il deposito con le modalità di cui al periodo precedente deve essere effettuato presso gli indirizzi PEC degli uffici giudiziari destinatari ed indicati in apposito provvedimento del Direttore generale dei sistemi informativi e automatizzati e pubblicato sul Portale dei servizi telematici. Con il medesimo provvedimento sono indicate le specifiche tecniche relative ai formati degli atti e le ulteriori modalità di invio”.
In virtù di tale norma, quindi, sarà ad oggi possibile depositare qualsiasi atto penale – diverso da quelli di cui all’art. 415bis c.p.p. – semplicemente inviando una PEC agli specifici indirizzi attivati dal Ministero a tale scopo. L’elenco degli indirizzi è reperibile sul Portale dei Servizi Telematici.

DEPOSITO ATTI DIVERSI DA QUELLI DI CUI ALL’ART 415 bis C.P.P. 
In relazione alle specifiche tecniche per il deposito, invece, il provvedimento della Direzione Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati, prevede quattro specifiche disposizioni:
1. l’atto da depositare dovrà essere in formato PDF e ottenuto da una trasformazione di un documento testuale, senza restrizioni per le operazioni di selezione e copia di parti. Non sarà pertanto ammessa la scansione;
2. i documenti allegati all’atto da depositare dovranno obbligatoriamente essere in formato PDF e, nel caso di documenti scansionati, la scansione dovrà essere stata realizzata ad una risoluzione massima di 200dpi;
3. sia l’atto da depositarsi che gli allegati dovranno tutti essere sottoscritti con firma digitale di tipo PAdES o CAdES. Gli atti potranno essere firmati digitalmente anche da più soggetti purché almeno uno sia il depositante;
4. la dimensione massima consentita per ciascuna comunicazione è pari a 30 Megabyte.

Lascia un commento:

Nome:*
Email:*
  L'indirizzo email servirà solo per moderare il commento e non sarà reso pubblico.
Commento:*

Inserire questi numeri Due Quattro Quattro Uno in cifre qua sotto:
(Questo serve per non riempire di spam il sito e i commenti)
Nel rispetto della normativa sulla privacy, le informazioni inserite verranno trattate dalla Camera Penale di Lucca esclusivamente al fine di consentire il presente commento.





Argomenti News

Ricerca nelle News:

Ricerca nelle news inserendo una parola chiave


Archivio News:

Seleziona dall'elenco un anno ed un mese
per consultare l'archivio delle news.

Gennaio 2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Utilità

Visualizzatore file PDF


Visualizzatore file Power Point